ads

Le 10 leggi per il controllo delle persone: Creare falsi problemi, offrire soluzioni

Noam Chomsky, oltre ad essere tra i linguisti più importanti dei nostri tempi, (nonché docente emerito al Massachussets Institute of Technology) è unanimemente apprezzato come pensatore politico sovversivo e fortemente critico nei confronti del sistema capitalistico globale (ad es. la sua una posizione riguardo all'Europa molto critica. Secondo il pensatore americano, infatti, le misure economiche dell'UE punterebbero a indebolire la classe lavoratrice e a distruggere il welfare, aumentando non soltanto il rischio di crisi economiche future, ma anche il possibile rinforzarsi di frange estremiste di estrema destra nel Continente). Da anni gira in rete una lista attribuita al linguista americano, ma, questi dieci principi, di per sé non falsi, sono anche piuttosto ovvi, e soprattutto non sono stati scritti da Chomsky! Nell'ottobre del 2010, infatti, lo stesso Chomsky ha pubblicamente negato di essere l'autore delle 'dieci regole del controllo sociale', affermando quanto segue: "Non ho idea di quale sia la provenienza di questo testo. Non l'ho compilato io, non l'ho scritto, non l'ho postato sul web. Immagino che chiunque l'abbia scritto possa affermare che si tratta di interpretazioni di alcuni miei scritti, ma certamente non in questa forma di lista'". In realtà l'opera dovrebbe essere del complottista francese Sylvain Timsit, e risalire al 2002. Questi dieci principi, per sembrare più autorevoli, sono stati attribuiti al nome importante di Noam Chomsky: e questo è un vero e proprio esempi della stessa propaganda che, apparentemente, alcuni siti affermano di combattere!

Washington
 
9°
Creare falsi problemi, offrire soluzioni

I media ( o meglio chi li controlla) sarebbero soliti creare di proposito falsi problemi, per poi poter fare in modo che sia la stessa popolazione a richiedere le misure per risolverli (secondo questa teoria, ad esempio, la crisi economica sarebbe stata organizzata a bella posta dalle Banche, per poi poter liberamente spacciare l'austerity come una soluzione necessaria o dalle imprese per poter fare i conti con un mercato del lavoro sempre più deregolamentato).
 
 
 
 

Guarda anche


le-citta-in-cui-si-vive-meglio
Le Città in cui si Vive Meglio

Vienna (Austria)   La capitale autriaca si conferma da anni in cima alle...

5-cambiamenti-mondiali-che-ci-aspettiamo-da-nuovo-presidente-usa

5 cambiamenti Mondiali che ci aspettiamo da nuovo presidente USA

Migliorare la situazione finanziaria statunitense Il Presidente degli Stati Uniti Bill Clinton, sul finire degli anni...

5-motivi-per-votare-no-al-referendum-del-4-dicembre
5 motivi per Votare NO al Referendum del 4 Dicembre

La riforma osteggia l'iniziativa popolare In base a quanto dice l'attuale...